5 GIUGNO 200 RAGAZZI ALL'OPERA ILLICA E L'ELISIR D'AMORE PER LE SCUOLE E LA COMUNITA'

Venerdì il 5 Giugno oltre 200 ragazzi delle scuole elementari e medie di Castell’Arquato e di Alseno sono diventati spettatori all’opera nella suggestiva cornice del Parco delle Driadi in uno spettacolo musicale volto a introdurli, in modo ludico, al grande melodramma e per far conoscere meglio Luigi Illica. L'evento era dedicato alle scuole ma di fatto aperto a tutta la communità.

La Regista e Direttrice artistica del Festival Illica, Vivien Hewitt, ha raccontato in breve la storia de L’Elisir d’amore, evento “clou” del 3° Festival Illica che si terrà, come di consueto, quest’estate in Piazza del Municipio. A seguire i ragazzi hanno ascoltato attentamente i quattro cantanti protagonisti in alcune scene tratte da L'Elisir d’Amore, cui hanno partecipato anche attivamente come coro. 

Tre dei cantanti provengono dall’Accademia del Festival Puccini di Torre del Lago, manifestazione che dà il suo sostegno al Festval arquatese.

Il soprano Daniela Cappiello di Sorrento, che sarà Adina quest’estate, il baritono Franco Cerri di Genova che sarà Belcore, il tenore russo Evgeny Bolotskiy e il soprano Bielorusso Anna Kasabutskaya sono stati affiancati da Graziano Dellavalle che sarà Dulcamara.  

Al pianoforte Ruben Sanchez da Valencia. Hanno sottolineato l'internazionalità della lirica dove l'unico distinguo tra le persone è la bravura professionale e la lingua franca è l'italiano. Alla fine dello spettacolo Bolotskiy, Kabutskaya e Cerri si son cimentati in brani da La Bohème, Andrea Chenier e Turandot tra gli applausi entusiasti del giovane pubblico.

 

9 Maggio

BUON COMPLEANNO LUIGI ILLICA

Il 9 Maggio, compleanno di Luigi Illica (1857-1919),  coincide con EUROPEAN OPERA DAYS e quest'anno i ragazzi dell'Istituto comprensivo hanno celebrato il Vate con una visita al Museo Illica. Poi, in corteo, hanno portato una corona d'alloro al busto dello scrittore e hanno assistito ad un'opera  flashmob in cui si sono esibiti Myrto Bocolini, soprano greco dell'Accademia del Festival Puccini di Torre del Lago che ha interpretato Tosca nel Festival Illica 2014 e il soprano Renata Campanella, Mimì nella Bohème del Festival 2011.

L'evento era in concomitanza con il Monterfosso Festival e il pubblico ha potuto assaggiare nel giardino di Casa Illica i vini di Pian del Castellano, ultima dimora di Illica. 

Per le strade di Castell'Arquato sono stati presentati molti  vini pregiati della zona mentre gli esponenti di Rivivi il medioevo (Festival 12-13 settembre 2015)  rigorosamente in costume hanno offerto i vini speziati del mondo del passato.